|

Capillaroscopia

Diagnostica dell'ulcera attraverso capillaroscopia

La rete capillare, nella sede di lesione, subisce notevoli alterazioni, ciascuna tipica dei vari stadi del processo patologico ed infiammatorio.

La possibilità di osservare il microcircolo, offerta dalla tecnica di videocapillaroscopia, rappresenta un prezioso strumento  diagnostico  per la comprensione dei fenomeni alla base della persistenza delle lesioni ulceriche cutanee.Cambiamenti capillaroscopici significativi sono stati osservati nello Scleroderma, nel lupus eritematoso sistemico, nella sindrome da antifosfolipidi ed in quella di Sjogren.

 

I quadri morfologici osservati nelle patologie di natura autoimmunitaria, quali le connettiviti, ed in numerose altre malattie a diversa eziologia, forniscono le basi per la diagnosi precoce dei sintomi potenzialmente scatenanti l'insorgenza di lesioni croniche cutanee.